You must have Javascript enabled to use this form.

Colori nei sogni: Azzurro

Qualcosa di strano

Ho fatto un sogno molto particolare (non so se si può considerare tale), mi ritrovo a camminare per un corridoio prevalentemente buio, verso una fonte di luce (la fine del corridoio, stranamente non visibile). All' improvviso trovo un individuo simile ad un compagno di classe, anche se con alcune differenze: Una faccia leggermente più bianca e pulita, quasi cadaverica. Non so chi sia effettivamente. In seguito iniziamo a parlare di musica, esattamente di chopin, qui le cose iniziano a diventare strane. Per qualche motivo viene nominatà un opera in particolare: La marcia funebre.

Terme

Eravamo andati con varie famiglie di amici a queste terme di lusso, con una struttura enorme e delle camere bellissime. Io ero in camera con tre mie compagne di classe. Scesi nelle piscine, ho sognato che il mio ragazzo scappasse da me: io lo cercavo, lo vedevo da lontano, cercavo di raggiungerlo, ma lui scappava insieme a un altro nostro amico. Io non capivo, così quando si è fermato l’ho raggiunto e gli ho chiesto cosa avesse, e lui: “niente niente”, in maniera indifferente, scocciata. Così l’ho preso da parte insieme ad un altro nostro amico a cui ho detto qualcosa.

La fontana del paese

Ciao a tutti! Stanotte ho sognato di essere nel paese di campagna in cui andavo ogni estate da piccola. Non ci vado più da molti anni ma nel sogno avevo la stessa età di adesso. Ero insieme alla mia famiglia e la mia migliore amica con cui mi sento ancora, ma vive molti chilometri lontana da me. In questo paese la piazza principale ha una fontana da cui io stessa per anni nella realtà ho bevuto, perché è sempre stato il luogo di ritrovo dei ragazzi.

Esondazione in luogo improbabile

Ero in camera da letto a casa mia, un appartamento al secondo piano in un condominio situato in una laterale della via principale, senza fiumi accanto. Con me c'era mia sorella e il ragazzo con cui mi... vedevo? e con il quale ora il rapporto sta andando a scemare. C'è da dire che anche con mia sorella il rapporto è quasi assente, infatti mi ha stupito "trovarli" entrambi nel sogno. Avevo affianco lui e poco più indietro mia sorella, avevamo la tenda tirata e ad un certo punto abbiamo visto alzarsi dall'entrata della stradina sterrata un'onda.. abbastanza chiara.. azzurra diciamo..

L ascensore

Tutto ha inizio che sto in makkina e sto cercando parcheggio che devo comprare delle camice e mentre sto cercando giro e rigiro davanti a dei negozi e all' improvviso vedo dei parcheggi a pagamento tipo quelli con la sbarra ke si alza quelli elettronici e quindi faccio un altro giro per vedere se trovo un altro posto e alla fine vedo un posto libero quello con le strisce blu e alla fine la parcheggio li .

Pagine

Subscribe to RSS - Azzurro

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI