You must have Javascript enabled to use this form.

Bambino dispettoso e diabolico

Scheda sogno:

Invece stanotte ho sognato di trovarmi a casa mia, precisamente nella mia veranda... la cosa strana è che c'era una tavolata lunga con tante persone ( cosa un pò improbabile nella realtà perchè un tavolo così lungo con tutte quelle persone non riesce ad entrarci nella mia veranda )... c'erano tante persone conosciute e sconosciute... tra quelle conosciute mio padre ed un mio amico dell'università ( che non vedo da un pò, ma con cui ho mantenuto i contatti tramite internet... il quale nel sogno indossava una camicia celeste a quadretti bianchi)... ricordo che i piatti di ciascuno erano stracolmi di spaghetti con il sugo e le polpette di carne e che io ed il mio amico ( che eravamo seduti uno di fronte all'altro) mangiavamo con avidità nello stesso piatto... e più mangiavo e più mi sentivo appagata e desiderosa di altri spaghetti...in quel momento c'era aria di festa e di condivisione e abbondanza di cibo...la situazione cambia, trasformandosi in un incubo, nel momento in cuimi dirigo in quello che prima che facessi i lavori qui a casa era il mio soggiorno...appena entro nella stanza trovo un bambino sconosciuto di 5 anni, i cui genitori erano seduti a tavola con altre persone in quel momento... un bambino con aria indemoniata e dispettosa che prendeil mio pc grande nero che uso abitualmente e lo frantuma in mille pezzi sbattendolo a terra... disperata e angosciata mi precipito verso di lui per farlo smettere ed impedirgli di distruggere gli altri miei oggetti ( tra questi c'erano anche altri pc)... non riuscivo a capire perchè lo avesse fatto e perchè ce l'avesse così tanto con me... avevo paura di quel bambino, aveva uno sguardo diabolico come se si stesse vendicando di qualcosa che io gli avrei potuto arrecare...dopo averlo fatto smettere ed allontanato, piangendo cercavo disperatamente di ricomporre i pezzi del mio pc ( pc nel quale c'erano tanti documenti utili che avevo paura che fossero andati persi)... nel frattempo entra anche mio padre nella stanza, avendo capito che stava succedendo qualcosa, e gli chiedo disperatamente di aiutarmi a riaggiustare il pc e lui cerca di farlo... il sogno si conclude con la scena mia e dei genitori di questo bambino in veranda, con i quali discuto animatamente davanti a tutti gli altri invitati, rimproverandoli di non aver tenuto d'occhio il figlio e di avergli permesso di avere un atteggiamento simile in casa d'altri...i genitori mortificati mi chiedono scusa per l'accaduto, ma nello stesso tempo giustificano il figlio dicendo che è piccolo, che ha solo 5 anni e che queste cose possono accadere... e questa loro risposta mi provoca enorme rabbia e delusione ( facendomi capire che sono dei genitori inadeguati )...

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI