You must have Javascript enabled to use this form.

Circo e Morte

Scheda sogno:

Ho appena sognato qualcosa di molto strano. Prima di tutto ero con alcune persone di cui non conoscevo l'identità e le aiutavo a metter su un tendone di un circo. Precisamente dovevo tirare su un palo altissimo. La prima volta ci riesco, ma poi mi accorgo di aver sbagliato verso e pertanto vado per prendere il palo e girarlo. Non ce la faccio, anzi, colpisco alcune persone del pubblico e più precisamente una donna con due neonati (non sono sposato, nè ho figli). Mi accorgo che tutto il pubblico è formato da donne è neonati, che vedendo la scena si riversano su di me. Mi spavento e cambia subito scena.

Questa volta sono in una palestra di una scuola, dove incontro alcuni amici del liceo e mia madre. Mi nascondo perchè so che devo spiare un qualcosa che deve accadere. Ma non accade nulla e così mi metto a parlare con i miei amici. Uno di loro si mette il casco, prende la moto e se ne va.

Cambia di nuovo la scena. Questa volta mi trovo in una sorta di stanza di ospedale dove sono ricoverati anche mio padre e mia madre. D'un tratto muore mio padre, poi muore mia madre, (sono entrambi vivi nella realtà) infine muoio io. Non appena muoio, re-incontro i miei genitori che mi indirizzano verso un centro analisi dicendomi che c'erano problemi con il sangue e che eravamo stati infettati. Iniziano a comparire sui muri e sugli specchi dei numeri, principalmente 3 e 880 (io sono dell'88) con gli 8 a forma di teschio. Sapendo ciò, inizio a perseguitare come fantasma un fantomatico medico, facendogli rinvenire scritte sugli specchi e su post it il fatto che ci avesse uccisi. Mi sveglio.

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI