You must have Javascript enabled to use this form.

Perdita di oggetti

Scheda sogno:

Ho sognato di arrivare in una macchina (celeste tipo anni 50 decappottabile)in un paesino sperduto di campagna, dai tratti medioevali.

Ero con mia sorella ed una sua amica e cercavamo un locale dove fermarci a bere qulacosa..

Eravamo vestite da "serata " e proviamo ad andare in un locale. Avevamo scarpe con i tacci altissimi.Per arrivarci dovevamo fare un pezzo di strada in salita e piena di sanpietrini così desistiamo, decidiamo di rimanere " a valle" e cercarne un altro. I locali però ma erano tutti pieni di gente e bui, non si vedeva molto. Non eravamo del posto e sentivo palesemente la nostra non integrazione con gli abitanti, così abbiamo deciso di andare via.

Cerchiamo di andarcene passando attraverso una terrazza piena di tavolini.Sembrava un banchetto di matrimonio abbandonato e sembrava che le persone avessero mangiato in fretta e fossero andate via di corsa...Tra i bicchieri e i tovaglioli bianchi accartocciati noto delle banconote che svolazzavano al vento. 

Chiamo mia sorella e le faccio presente che sui tavoli ci sono soldi ovunque e nessuno li ha presi. Lei stava già scendendo per una scala stretta a chiocciola e mi dice di lasciar stare e venire via. Io prendo 5 euro, ma vengo richiamata da una cameriera che appare all'improvviso e imbarazzatissima le restituisco la banconota.

Intanto mia sorella è arrivata in fondo. Una volta arrivata alla fine delle scale scopro di non avere più una scarpa (un anfibio nero senza tacco)e di essere rimasta con un orreno calzino bianco di spugna. Cerco di ricordare dove ho perso la scarpa, in quale locale , come è potuto succedere. 

Ma non mi viene niente in mente. Poi non ricordo che dovevo cercare in borsa, era piena di cose , ma mi accorgo di aver perso il portafoglio.

Sono disperata... . Ad un tratto vedo un ragazzo paffutello che sorride e me lo ridà pieno di soldi....

Contestualizzazione di questo sogno con la vita reale:

Il paese che ho sognato mi sembrava uno di quelli che ho visitato un pò di tempo fa in giro per le campagne laziali e in certi punti mi ricordava qualcosa del mio paese di origini e di quelli vicini.

Il portafoglio che ho sognato è quello che ho nella vita reale e che mi ha regalato il mio fidanzato

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI