You must have Javascript enabled to use this form.

Vita da spiaggia

Scheda sogno:

Voglio comprare un giornale e l'edicolante è una ragazza, sovrappeso, con i capelli neri e gli occhiale, bruttina. Sono indeciso tra prendere Il Corriere della Sera e Repubblica, ma vedo che lei e l'altro uomo che è con lei nell'edicola non mi prestano attenzione. L'ultima copia dei giornali viene venduta ad un altro cliente, e a me non resta che andarmene.

Sono al mare, entro nell'acqua cristallina, e mi accorgo che è un braccio di mare con un inizio e una fine, con due spiagge alle estremità. Lo percorro tutto nuotando e mi accorgo che finisce con un muro (come se fosse una piscina). C'è pure un recinto con del filo spinato e sotto si vede un altro braccio di mare, meno profondo.

Poi raggiungo mia sorella e mia madre, che stanno prendendo il sole. Le faccio vedere che se si gira, può vedere dei mulini a vento e dietro ancora dei grattacieli ed una torre industriale. Dico che è un complesso industriale a Gela, un'acciaieria probabilmente. Poi una signora ci fa vedere delle lampade cilindriche di carta (tipo cinesi) colorate, che dice essere tipiche di Gela.

 

 

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI