You must have Javascript enabled to use this form.

Corse d'auto e cani malati

Scheda sogno:

Io mio figlio e Diego ( un suo amico) eravamo in carrozzeria a vedere auto.
Dopo siamo andati a vedere un gara di auto e moto.

Claudia mia cugina,partorisce Francesca. Seconda figlia. Leo sarà contento! (Lei nella realtà ha un solo figlio che si chiama Nicolò, quindi i nomi non so da dove escano).
Mia cugina Monica le dice che ora d'estate mentre Claudia lavora porteranno al mare la bimba. Lei ride e dice:"anche Leo c'è da portare non si lascia a casa solo!"
Poi mi guarda e dice: "vedi? Dobbiamo sempre arrangiarci come meglio possiamo in famiglia."
Io sono felice. Ma non rido.

Mi arrabbio con mio figlio perché fa le facce da stupido. Imita Diego e a me non piace.
Sono arrabbiata e gli do due sberle sulla bocca. Lui piange.

Un cane marrone sdraiato nel buio sotto un albero in un parcheggio con la terra bagnata dalla pioggia sta male. Non si alza. Un signore biondo, sulla cinquantina, (assomiglia vagamente a Gordon Ramsey) arriva e chiama l'ambulanza per il cane. Dice: "O lo guardoamo noi, oppure chiamiamo un'ambulanza". spostano io cane con un badile sollevando anche la zolla di terra sotto di lui, cercando di toglierlo da dove potevano fargli male. Una signora nel frattempo, infila in dito nel sedere del cane per controllare che stia bene. Il cane è arrendevole, pacifico, sta male, non si alza ma non è sofferente.
Arriva l'ambulanza per mia cugina. Ha le doglie del parto. Porta una maglietta bianca dalla quale in trasparenza si vede un capezzolo bagnato di latte. Francesca sta per nascere.
Io sono agitata.

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI