Benvenuto nell'unico sito italiano che, GRATUITAMENTE, fornisce interpretazioni su base psicoanalitica (Freud - Jung) dei tuoi sogni!

Amore e Guerra

Ho sognato che ero un soldato, ai tempi di una guerra, di uno stato monarchico. Una sera, esattamente il giorno prima di partire ad affrontare la guerra,andai a casa di una splendida donna, vedova di un ex capo di stato, che aveva un figlio molto piccolo. Io facevo lo spiritoso con lei, ma lei mi considerava scemo. Alla fine della serata la bacio; in quel momento capii che ero follemente innamorato di lei e che avrei fatto di tutto per lei e per il suo bambino. Era il momento di andare a casa e riposarsi: vidi una macchinina e pensai di regalarla al bambino della mia amata. Vado a letto.

Amore e Guerra

Ho sognato che ero un soldato, ai tempi di una guerra, di uno stato monarchico. Una sera, esattamente il giorno prima di partire ad affrontare la guerra,andai a casa di una splendida donna, vedova di un ex capo di stato, che aveva un figlio molto piccolo. Io facevo lo spiritoso con lei, ma lei mi considerava scemo. Alla fine della serata la bacio; in quel momento capii che ero follemente innamorato di lei e che avrei fatto di tutto per lei e per il suo bambino. Era il momento di andare a casa e riposarsi: vidi una macchinina e pensai di regalarla al bambino della mia amata. Vado a letto.

Universitaria in crisi?

Ho sognato di essere nell'università in cui studio e di star camminando lungo uno dei corridoi. nel cammino mi trovo davanti una porta che nella realtà non c'è. la apro, e dall'altra parte della porta ci sono il mio professore di commerciale con tutti i suoi assistenti che nel mio sogno sono circa una ventina ma nella realtà sono meno della metà. Tutto questo gruppo viene verso di me e io sono letteralmente investita da loro che mi camminano intorno senza lasciarmi via di scampo.

cosa vuol dire?

Bottino andato in fumo

Avevo rubato del danaro ad una grossa società. Qualche tempo dopo andavo al lavoro e gettavo la borsa in cui lo avevo riposto nel cesto dell'immondizia perchè era vecchia, senza ricordarmi del contenuto. Me ne rammentavo una volta tornata a casa e allora mi proponevo di alzarmi presto il mattino seguente per recuperare la borsa prima che fossero svuotati i cestini. Ma quando al mattino arrivavo al lavoro le pulizie erano già state fatte e la borsa non c'era più. Tanta fatica per niente, pensavo (commetere il furto).

Sognare di chiamare una persona sconosciuta dall'oltretomba

Pochi mesi fa è morto un ragazzo che conoscevo di vista e ho pianto come se fosse una persona cara ad essere morta.Qualche volta avevo parlato anche con la sua ragazza.Nel sogno era notte e stavo nel mio letto nella casa della mia infanzia,ma la casa stava in mezzo alla strada della mia città attuale.Guardavo la tv e ad un certo punto ho iniziato a pronunciare il nome e cognome di questo ragazzo dicendo di mostrarsi.Mi girai e fuori dalla finestra vidi un uomo che non era lui,ma si chiamava ugualmente.Allora iniziai a dire il nome,il cognome e il luogo dove viveva del ragazzo defunto,ad alt

Pagine

Subscribe to Interpretazione sogni  RSS

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI