You must have Javascript enabled to use this form.

La caverna-cantina del nonno

Scheda sogno:

Sto cercando delle pecore che sono scappate(sono un allevatore),le ritrovo davanti all'ampio ingresso di casa di mio nonno tranquille sedute a ruminare.il nonno è quello materno morto quando avevo 6 anni ma al quale ero molto legato.nella casa adesso vivono altri inquilini con i quali mi scuso per l'accaduto ma nessuno sembra essere contrariato tra loro c'è una donna che forse mi fissa ma non parla.mentre parliamo nel cortile io sono con la forcina intento a dare fieno agli animali non so perchè ma un mio gesto con la medesima apre un varco verso una cantina-grotta.La riconosco è quella sotto casa del nonno dove teneva vecchi attrezzi(lui era un costruttore edile).Tutto sembra come quando il nonno era in vita.Nella stanza c'è una ragazza dai capelli neri dentro un letto,sembra che viva lì da sempre impossibilitata ad alzarsi.Non so se qualcuno o una voce interiore mi dica che il suo nome è Anna.Anna è il nome della sorella di mia madre morta all'età di 12 anni ed anche il nome di mia sorella.Di colpo alla ragazza-anna nel letto diventano i capelli bianchi ed il suo volto si trasforma in quello di un'anziana.

 

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI