You must have Javascript enabled to use this form.

Colori nei sogni: Grigio

Terme

Eravamo andati con varie famiglie di amici a queste terme di lusso, con una struttura enorme e delle camere bellissime. Io ero in camera con tre mie compagne di classe. Scesi nelle piscine, ho sognato che il mio ragazzo scappasse da me: io lo cercavo, lo vedevo da lontano, cercavo di raggiungerlo, ma lui scappava insieme a un altro nostro amico. Io non capivo, così quando si è fermato l’ho raggiunto e gli ho chiesto cosa avesse, e lui: “niente niente”, in maniera indifferente, scocciata. Così l’ho preso da parte insieme ad un altro nostro amico a cui ho detto qualcosa.

Diamantini

Ero a casa mia, seduta per terra, avevo una grande coscia di pollo arrosto che stavo dando ai miei cani. Cosa che di solito non faccio, perché so che le ossa di pollo possono soffocarli. Girandomi verso la porta aperta, vedo che il cancello del giardino è anch’esso aperto, allora butto la coscia ai cani, e corro a chiuderlo, per paura che loro possano scappare.

Tornado e ritorni

Ho sognato di arrivare al mare con mia sorella e mia mamma al mare in una località a me nota, vicino dove abito al mio paese insomma. Avevamo preparato tutto il necessario per mangiare lì. Già prima di partire, quando ero a casa, mentre preparavo la mia sacca mi arriva un messaggio da parte di un ragazzo che conosco(io e questo ragazzo uscivamo insieme, e probabilmente per me questa storia non si è mai conclusa. Mi piace ancora) io felice e molto sorpresa dal fatto che finalmente mi avesse ricontattata, comincio a messaggiarci. Lo faccio anche quando siamo lì al mare.

Rubo e scappo

Mi trovo in una grande casa. Sono in una stanza il cui colore predominante è il marrone. Ci sono 3 scatoline in due di esse ci sono delle chiavi. Le rovescio sul mobile tutte. La scatola al centro è vuota mentre quelle posizionate alle estremità contengono una piccola chiave. In fretta prendo entrambe le chiavi e mi nascondo nella prima stanza che trovo, un bagno. Chiudo la porta (la cui maniglia è di quelle tonde di plastica con il tasto su per aprirle e un pezzetto di plastica sulla parte anteriore per chiuderle a chiave).

Sparatoria

Ero insieme al mio ragazzo in una piazzetta di un centro storico. Intuisco che stanno per sparare così lo prendo per un braccio e corro verso delle persone. Un colpo di pistola mi passa davanti al viso senza toccarmi. Invito gli altri a buttarsi a terra. Alzo la testa e vedo questa banda di ragazzi; uno dei quali impugna una pistola e dice qualcosa tipo "Ma si ora li ammazzo tanto non ho nulla da perdere sono già un criminale". Inizio con un sentimento di rassegnazione quasi aspettando il colpo, poi (tanto nemmeno io ho nulla da perdere a quel punto) lo guardo e gli dico non uccidermi.

Pagine

Subscribe to RSS - Grigio

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI