You must have Javascript enabled to use this form.

Non-tradimento

Scheda sogno:

Sono in una stanza d'albergo, ma molto scarna, è stretta e il letto sembra quasi solo un materasso a terra e in effetti non c'è molta biancheria. Il materasso è a pochi metri dalla porta, io sono distesa su questo abbracciata ad un uomo, siamo nudi, come se avessimo concluso da poco un rapporto. Siamo distesi con la testa rivolta alla porta. Io mi sto per sposare, sento il senso di colpa per aver tradito lo sposo in questo atto. La porta si apre, compaiono nella porta i miei genitori e lo sposo, che è in mutande. Non c'è nessuna parola ma percepisco lo sconcerto di tutti. Realizzo soltanto dopo che lo sposo e l'uomo nel letto sono la stessa persona, anche se uno è nel letto, l'altro mi guarda dalla porta deluso.

Contestualizzazione di questo sogno con la vita reale:

Lo sposo e l'uomo nel letto sono il mio ex ragazzo, che da poco mi ha lasciato dopo una lunga relazione e con il quale ancora ho rapporti.

L'ultima interpretazione

Oniromante: Morpheus

Cara marymi,
nonostante la preoccupazione e il turbamento provocati dal sogno, l'elaborazione onirica  ha decisamente un lieto fine con il ritorno della mamma creduta morta.

I sogni dei bambini spesso attraverso immagini forti...

Leggi tutto

Cosa aspetti?

registrati GRATIS
e comincia a scrivere
il tuo...

DIARIO DEI SOGNI